Roma, 5 marzo 2014

Un ottimo inizio per le prime due giornate informative di Confood nelle mense universitarie. Ieri, a Chieti, oltre 500 giovani e oggi a Roma più di 1.600 studenti hanno ricevuto il materiale informativo distribuito da Confconsumatori. I poster, i leaflet e le tovagliette personalizzate di Confood resteranno a disposizione nelle mense fino al termine del concorso il 31 marzo. Confconsumatori ringrazia Adsuch con il Gruppo Innova e Laziodisu con Cimas Ristorazioni per la preziosa collaborazione.

Domani sarà la volta di Parma: nelle prime due settimane di marzo, infatti, grazie alla collaborazione con le Aziende per il diritto allo studio, Confood farà tappa nelle mense universitarie di 6 città: due al nord (Milano e Parma) due al centro (Roma e Chieti) e due al sud (Cosenza e Catania) per invitare i ragazzi a mettere a frutto competenze e fantasia e proporre soluzioni innovative per “risparmiare in casa e non in negozio”, premiando la qualità alimentare e riducendo gli sprechi in cucina.

Sui vassoi delle mense al posto delle tovagliette tradizionali gli studenti troveranno le tovagliette personalizzate di Confood, con il quiz per testare le conoscenze e le abitudini alimentari dei ragazzi e tanti piccoli tips, da staccare e appendere al frigorifero di casa. Inoltre verrà allestito in collaborazione con i gestori della mensa, un banchetto informativo nei locali delle mense per dare consigli agli studenti interessati.