Scheda: “Ridurre per recuperare meno”

“Tanto più sei povero tanto più spendi in cibo, in proporzione a quanto guadagni” dice la legge di Engel...

Ridurre

“Tanto più sei povero tanto più spendi in cibo, in proporzione a quanto guadagni” dice la legge di Engel (nome dello Statistico tedesco che analizzò nella seconda metà del XIX secolo la spesa alimentare nei bilanci familiari). La percentuale di reddito che dedichiamo alla spesa in questo momento è del 19%, certamente in linea con la legge di Engel e la condizione di Paese “ricco”. Ma questa è vera ricchezza? Possiamo definire ricchezza riempire il carrello più di quanto è realmente necessario? Credo proprio di no!
Gli sconti, le promozioni, tutti quei cartelli gialli con la scritta “offerta” ci guidano per le corsie dei negozi rendendoci automi che riempiono il carrello più del dovuto. È quindi importante, quando andiamo a far la spesa, ricordarsi di ciò di cui abbiamo veramente bisogno e che effettivamente consumeremo arrivati a casa. Questo è il primo passo per sprecare meno.
Ecco cinque consigli del Barilla Center Food and Nutrition per sprecare meno:
comprare solo quello che si prevede di consumare
• controllare sempre le date di scadenza
• ricordare che sprecare significa sprecare denaro
• mettere in vista i prodotti prossimi alla scadenza
• riutilizzare quel che avanza dai pasti evitando di servire porzioni eccessive
Ultimo consiglio: per non esagerare con gli acquisti, non andare a fare la spesa a stomaco vuoto!

BIBLIOGRAFIA:
A. Segrè, Cucinare senza sprechi, Adriano Salani Editori 2012
Barilla Center Food Nutrition: Lo spreco alimentare: cause, impatti e proposte, Codice Edizioni 2012

BREVE DESCRIZIONE

La percentuale di reddito che dedichiamo alla spesa in questo momento è del 19%, certamente in linea con la legge di Engel e la condizione di Paese “ricco”. Ma questa è vera ricchezza? Possiamo definire ricchezza riempire il carrello più di quanto è realmente necessario? Credo proprio di no!

DETTAGLI
  • TITOLO : Ridurre per recuperare meno.
  • AUTORE :
  • DATA DI PUBBLICAZIONE : 2013-09-12
  • NOTE :
    Testi: MaDeGus