Ragusa, 26 novembre 2018 – Il 27 Novembre si terrà il CONSUMER’S TUESDAY (il martedì dei consumatori). Dopo il “Black Friday” dedicato agli sconti di fine novembre, la Confconsumatori sceglie la data di martedì 27 novembre per spiegare, in tre appuntamenti, i diritti dei consumatori. Tre momenti distinti per discutere di tutti gli strumenti che i cittadini hanno a disposizione per tutelarsi dalle politiche aggressive e dalle pratiche commerciali scorrette di aziende, multinazionali, banche, assicurazioni, compagnie telefoniche e società fornitrici di energia e gas.

  • Si comincia alle 10,30, a Pozzallo, presso la Società Operaia Vincenzo Romeo di via Tevere dove si terrà un convegno sui diritti dei consumatori; una riunione pubblica che da tempo si voleva e doveva organizzare nella città marinara.
  • Si continua a Modica dove alle 15,00, a Palazzo S. Domenico sede del Comune, la Confconsumatori in collaborazione con l’associazione “Confronto” si incontrerà con gli azionisti della Banca Agricola Popolare di Ragusa. All’incontro parteciperà anche il sindaco, Ignazio Abbate, che ha preso a cuore le problematiche che stanno vivendo in questa fase moltissimi azionisti della banca.
  • Si conclude alle 17,00 a Ragusa, al Palazzo dell’ex Provincia di viale del Fante, con un incontro promosso da Unitre Ragusa dal titolo “i diritti dei consumatori nelle controversie telefoniche e bancarie”. In questo caso particolarmente apprezzato è stato l’interessamento dell’Università delle Tre Età nell’organizzare un appuntamento utile per descrivere e spiegare il lavoro di Confconsumatori.

L’avvocato Samantha Nicosia responsabile provinciale Confconsumatori Ragusa e l’avvocato Carmelo Calì presidente Confconsumatori Sicilia hanno dichiarato:”la prima forma di tutela che forniamo ai consumatori è proprio l’informazione, conoscere i propri diritti rende i cittadini maggiormente consapevoli e più forti nell’affrontare il confronto quotidiano con le aziende e le pubbliche amministrazioni”