Bari, 8 aprile 2024 – Nonostante le banche italiane abbiano implementato sofisticati sistemi per rilevare e prevenire frodi informatiche, la problematica delle transazioni fraudolente persiste in misura significativa. Per fare informazione e formazione su come usare bene e con prudenza i servizi digitali bancari, approfondendo le regole di condotta per prevenire le truffe, la Camera di Commercio di Bari ospiterà il prossimo 11 aprile dalle ore 15,30 (sala azzurra) un incontro dal titolo: “Come usare i servizi digitali bancari per difendersi dalle frodi informatiche”.
Il convegno è organizzato da Confconsumatori Puglia e dalla Camera Arbitrale e della Mediazione della Camera di Commercio di Bari.

Scarica la locandina

Laddove la truffa si sia già realizzata, l’incontro si propone di illustrare il servizio dedicato della Camera Arbitrale della Camera di Commercio di Bari, che può far confrontare banca e cliente prima della causa in tribunale. In fase preventiva si può verificare se la banca ha violato o meno il perimetro dei suoi obblighi di protezione o se è stata invece determinante la condotta negligente o imprudente del cliente.
Dopo i saluti istituzionali della presidente della Camera di Commercio di Bari, Luciana Di Bisceglie, e del segretario generale, Angela Patrizia Partipilo, seguiranno gli interventi sul tema di Vito Macina, esperto del Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Bari e di Andrea Rollo, esperto di Confconsumatori. Modera l’incontro l’avvocato Antonio Pinto presidente di Confconsumatori Puglia.