Ragusa, 9 novembre 2020 – Ha preso il via da mercoledì 4 novembre l’attività dei due nuovi sportelli in provincia di Ragusa con sede a Scicli, in via Cristoforo Colombo 135, e a Chiaramonte Gulfi, in corso Umberto I n. 96. Si tratta di  presidi molto importanti per l’associazione che è già presente e opera nella provincia a Ragusa e a Modica da diversi anni. Lo scopo delle nuove aperture è quello di assicurare una tutela sempre più ampia in tutta la provincia di Ragusa.

Per tutti gli associati vi è la possibilità di usufruire di assistenza e consulenza sui tanti problemi che affliggono i consumatori/utenti, tra i quali:

  • Utenze telefoniche
  • Problematiche inerenti le forniture di energia e gas;
  • Assicurazioni;
  • Banche;
  • Vendita dei beni di consumo e relativa garanzia post vendita;
  • Trasporti, pacchetti turistici, vacanze rovinate;
  • Pratiche commerciali scorrette e contratti negoziati fuori dai locali commerciali;
  • Rapporti con la pubblica amministrazioneSarà possibile inoltre accedere alle procedure di conciliazione paritetica con le società con le quali sono stati sottoscritti i relativi protocolli.

LA SEDE DI SCICLI – La sede, sita in Via C. Colombo 135, è contattabile telefonicamente ai numeri 093 283 5907, 320 854 3974 oppure via mail all’indirizzo christiancatera@live.it. Lo sportello sarà aperto il mercoledì dalle ore 17 alle 18. Responsabile dello sportello è il dottor Christian Catera.

LA SEDE DI CHIARAMONTE GULFI – La sede in C.so Umberto I n. 96 è contattabile telefonicamente ai numeri 0932 925 234, 338 894 0696 oppure via mail all’indirizzo elisabetta.caramma@tiscali.it. lo sportello sarà aperto il martedì dalle 17 alle 18. Responsabile di sportello è l’avvocato Elisabetta Caramma.

«L’apertura dei due nuovi sportelli – dichiara l’avvocato Samantha Nicosia, responsabile Confconsumatori Ragusa – dimostra la concreta opera di capillarizzazione della Confconsumatori in provincia di Ragusa ed in Sicilia avviene dopo un percorso di collaborazione proficua che i colleghi responsabili dei nuovi sportelli avevano intrapreso già nei mesi scorsi con la sede di Ragusa. Abbiamo voluto creare altri punti di riferimento in provincia per i consumatori affinché possano ricevere la dovuta informazione ed assistenza. Infatti il primo modo di difendere i propri diritti è conoscerli e da questo punto di vista spesso ai consumatori non vengono fornite le giuste ed adeguate informazioni».

Soddisfatto l’avvocato Carmelo Calì, presidente di Confconsumatori Sicilia, che ha sottolineato come l’apertura di nuove sedi conferma la capacità dell’associazione di integrarsi nelle realtà locali, in questo caso la provincia di Ragusa, offrendo assistenza concreta e non limitandosi a collocare bandierine.