San Pietro Apostolo, 21 luglio 2020 – Prende il via da oggi l’attività del nuovo sportello di Confconsumatori nella provincia di Catanzaro. Si tratta di un presidio importante per l’associazione che è già presente in Calabria e nel capoluogo.

Il nuovo sportello, con sede provvisoria in San Pietro Apostolo (CZ) alla Via Santa Lucia n. 19, rappresenterà un punto di ascolto e di tutela dei consumatori- cittadini-utenti anche nel territorio ricadente nel distretto del Tribunale di Lamezia Terme, nonché in alcuni comuni ricadenti nel distretto del Tribunale di Catanzaro (San Pietro Apostolo, Tiriolo, Marcellinara, Gimigliano, Sorbo San Basile, Amato, Miglierina). Lo scopo è quello di assicurare una tutela ampia in tutta la provincia di Catanzaro.

Il responsabile dello sportello di Lamezia Terme, secondo la suddivisione territoriale prima indicata, è l’avvocato Assunta Tomaino. La sede, aperta al pubblico nei giorni di martedì, giovedì e venerdì dalle ore 16,30 alle 18,30, è contattabile telefonicamente al numero: 331-6442061 oppure via e-mail all’indirizzo: confconsumatorilamez@libero.it.

CHI È CONFCONSUMATORI – Confconsumatori è un’associazione di consumatori senza scopo di lucro, indipendente da partiti, sindacati, categorie economiche e pubblica amministrazione. La sede nazionale si trova a Parma, dove è nata nel 1976, quando 437 donne organizzarono il primo sciopero dei consumatori in Italia, per fermare la speculazione sul prezzo del Parmigiano. Conta oltre 30.000 associati. Esprime un componente all’interno del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti (CNCU), organo rappresentativo delle associazioni dei consumatori e degli utenti riconosciute a livello nazionale, presieduto dal Ministro dello Sviluppo Economico.

Informare per formare”: è questa, in sintesi, la missione di Confconsumatori che vuole formare un consumatore attore di un mercato trasparente e solidale. Confconsumatori informa, difende, rappresenta e organizza i consumatori, gli utenti e i risparmiatori. Si batte per l’applicazione dei 5 diritti fondamentali dei consumatori:

  • Diritto alla salute e alla sicurezza;
  • Diritto alla tutela degli interessi economici;
  • Diritto al risarcimento del danno;
  • Diritto all’informazione e all’educazione;
  • Diritto alla rappresentanza.

Gli utenti – consumatori potranno chiedere informazioni e avere assistenza, consulenza e tutela legale in materia di:

  • Utenze domestiche: contratti, servizi e tariffe telefoniche, acqua, luce e gas
  • Prodotti e servizi bancari, assicurativi e finanziari: conti correnti, tassi, mutui, tariffe RCA;
  • Commercio e garanzie sui beni di consumo;
  • Accesso alla giustizia: ricorsi per eccessiva lunghezza dei processi, risoluzione alternativa delle controversie;
  • Viaggi e turismo: disservizi e danni;
  • Servizi postali;
  • Pubblicità: messaggi ingannevoli e pubblicità indesiderata;
  • Sicurezza alimentare: qualità e sicurezza dei prodotti. Prezzi ed etichette;
  • Salute: sicurezza dei farmaci, servizi e strutture sanitarie, diritti del malato;
  • Risarcimento danni da fauna selvatica.