Foligno, 6 maggio 2015 – Si è tenuto presso l’Ospedale di Foligno un incontro fra Confconsumatori Regionale e la dirigenza dell’Ospedale (presenti il dr. Generale dell’ ASL2, Sandro Fratini, il direttore sanitario del presidio ospedaliero Franco Santocchia nonché i primari dei reparti di chirurgia vascolare dr Paolo Cappotto, di radiologia interventistica dr. Agostino Maselli e di angiografia Domenico Antonini ) per conoscere come l’Ospedale intende far fronte all’accresciuta domanda di ricoveri ospedalieri che, «da un’indagine dell’Associazione – ha precisato il presidente di Confconsumatori Salvatore Lombardi – risulta essere aumentata, dal 2013 al 2014, del 10%».

Il dr. Fratini ha precisato che, in parte, è stato già provveduto aumentando il reparto neonatale di 4 posti letto e si sta lavorando ricavarne altri.

Il direttore sanitario, dr. Franco Santocchia, ha evidenziato che l’Ospedale di Foligno si è organizzato per interventi di CHIRURGIA BARIATRICA (cioè per i malati di obesità grave) come testimonia un paziente, recentemente operato, che in un mese ha perso 30 Kg. Si è, altresì, preso atto che tutti gli obiettivi degli incontri precedenti –sia relativi ai tempi delle liste di attesa sia del pronto soccorso – sono migliorati rispetto al passato.