Foligno, 3 giugno 2015 – Confconsumatori Umbria si schiera dalla parte del rispetto delle regole nel trasporto ferroviario e della sicurezza sui treni. «Troppo spesso – ha dichiarato il presidente regionale Salvatore Lombardi – si assiste ad atti violenti ed intimidatori da parte di viaggiatori, che non hanno nulla da perdere, nei confronti del personale ferroviario. Come Associazione dei Consumatori siamo consapevoli della problematica nazionale che affligge tutto il settore e pertanto non vogliamo assistere impotenti a questo dilagante fenomeno. Ci siamo sempre battuti per il rispetto delle regole e continueremo a farlo, convinti che per sconfiggere l'abusivismo, occorra mettere in campo tutte le strategie atte ad eliminare i tentativi di chi vorrebbe viaggiare senza recapiti di viaggio».

Per approfondire le varie problematiche, Confconsumatori Regionale dell’Umbria ha programmato per il mese di settembre prossimo un Convegno pubblico -del quale verrà data tempestiva comunicazione- riguardante la Sicurezza nei Treni.