Foligno, 2 aprile 2015 – Nell’ambito del progetto “Consumatori 2.0 – Radicamento e interattività”, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, Confconsumatori si è impegnata a realizzare una serie di attività per promuovere l’utilizzo del web in sicurezza e avvicinare alla rete anche le cosiddette fasce “deboli”, che per limiti di lingua, istruzione, consuetudine o età sono escluse dalle risorse del mondo digitale.

Volantino Foligno 11_4_15

Il progetto farà tappa anche a Foligno, Confconsumatori Regionale Umbria, in collaborazione con FITeL Umbria, che si terrà: sabato 11 aprile 2015 (dalle 9,30 alle 12,00) presso la Sala Aristotele dell’Hotel Le Mura (Via Mentana, 4). Durante l’incontro, sarà distribuita gratuitamente la guida “I diritti dei consumatori online”, tradotta anche in inglese, francese e arabo.

Sono stati programmati, a livello nazionale, una decina di incontri che, come quello di Foligno, saranno importanti per illustrare ai cittadini e in particolare a chi opera con stranieri, anziani e donne, i tanti vantaggi del web: dall’e-commerce all’e-government fino alle forme di tutela a distanza.