Corecom e Associazioni, insieme per tutelare i cittadini dell’Emilia-Romagna Il protocollo d'intesa, firmato anche da Confconsumatori, mira a estendere alle fasce più deboli gli strumenti di tutela nei confronti degli operatori delle comunicazioni elettroniche, come la conciliazione.

print

Bologna, 10 novembre 2020 – Si è svolto venerdì 6 novembre un meeting, utilizzando piattaforme telematiche, tra il Corecom Emilia-Romagna e le Associazioni regionali dei consumatori. Oggetto del dibattito è stato il protocollo d’intesa: “Promozione di azioni per la tutela dei diritti dei cittadini consumatori e utenti”.

Dopo il saluto istituzionale portato dal presidente del Corecom, Stefano Cuppi, la dirigente del Servizio Diritti dei Cittadini dell’Assemblea legislativa Emilia-Romagna, Rita Filippini, ha illustrato i punti salienti del protocollo, sottolineando l’importanza strategica della collaborazione delle Associazioni firmatarie, tra cui Confconsumatori, nello svolgimento delle funzioni del Comitato regionale per le comunicazioni.

Nel corso del dibattito è stato evidenziato come l’aver formalizzato una collaborazione regolata e stilata in un atto pubblico assegni maggiore efficacia al prezioso ruolo che le Associazioni dei consumatori svolgono nella società e sul territorio in difesa dei diritti dei cittadini e dei consumatori utenti. Obiettivo dell’intesa è quello di estendere alle fasce di cittadini emiliano-romagnoli più deboli la tutela nei confronti degli operatori delle comunicazioni elettroniche – in primo luogo le compagnie telefoniche – alla luce del sempre più diffuso utilizzo della piattaforma Conciliaweb.

Il protocollo d’intesa rappresenta, altresì, una novità nel quadro istituzionale. Come hanno evidenziato Alfonso Umberto Calabrese e Maria Giovanna Addario, rispettivamente vicepresidente e componente del Corecom, è un’esperienza assente nelle altre Regioni. Questo aspetto è stato ripreso anche negli interventi dei rappresentanti delle Associazioni presenti al convegno.

Le Associazioni dei Consumatori e Utenti firmatarie del protocollo d’intesa sono: Confconsumatori Emilia-Romagna, Federconsumatori, U.Di.Con., Assoutenti Emilia-Romagna Aps, Acu, Adoc, Cittadinanzattiva Emilia-Romagna, Unione Nazionale Consumatori Comitato Regionale Emilia-Romagna, Asso Consum Emilia-Romagna, Adiconsum Regionale Emilia-Romagna, Lega Consumatori Emilia-Romagna.