Foligno, 10 novembre 2017 – Associazioni dei consumatori e scuole insieme per contrastare la dipendenza da gioco d’azzardo. Nei giorni 23 e 30 novembre alle 11,30 Confconsumatori Umbria sarà presso l’Istituto Onnicomprensivo di Foligno 5 (Belfiore Via Liè, 1), dove si terranno due iniziative pubbliche relative al progetto “GIOCO MA PERDO” che Confconsumatori regionale e alcune classi dell’Istituto realizzeranno nel quadro del programma generale di intervento della Regione Umbria (Iniziative informative e formative a vantaggio dei consumatori e degli utenti).

Si legge in un documento della Regione che “In Umbria il gioco d’azzardo ha avuto negli ultimi anni una diffusione travolgente, ed ha portato allo sviluppo di vere e proprie forme di dipendenza, con gravi ripercussioni sullo stato di salute, sulle relazioni familiari e interpersonali, sulle condizioni economiche e sociali“. Il Disturbo da Gioco d’Azzardo (DGA) non è solo un fenomeno sociale, ma è una vera e propria patologia, che rende incapaci di resistere all’impulso di giocare d’azzardo o fare scommesse in denaro.