Parma, 19 marzo 2022 – Arriva a Minturno “Io sono Originale”, progetto finanziato dalla Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale – Uibm (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) del Ministero dello Sviluppo Economico per contribuire a una corretta informazione rispetto ai rischi legati alla contraffazione e per incentivare l’utilizzo degli strumenti di tutela della Proprietà Intellettuale, promuovendo la cultura della legalità contro il mercato del falso.

Per la regione Lazio, Confconsumatori ha scelto di coinvolgere i ragazzi del Liceo Scientifico Leon Battista Alberti di Minturno (LT); la proposta è stata prontamente raccolta dal dirigente, prof. Amato Polidoro, e dalle coordinatrici del progetto, le prof.sse Alessandra Villani e Livia Cucchi.

“In particolare – riferisce l’avvocato Franco Conte, referente provinciale Confconsumatori – i destinatari di questa iniziativa saranno gli studenti delle classi prime, che dovranno cimentarsi in un percorso creativo, il “Diario della creatività”, traendo spunto da un format europeo di successo, che accompagnerà i ragazzi con il supporto di una piattaforma online” (https://www.educazionedigitale.it/iosonooriginale/).

Dopo un primo incontro introduttivo, che si terrà martedì mattina 22 marzo presso l’istituto Alberti, i ragazzi saranno impegnati con attività laboratoriali nella compilazione del loro “Diario della creatività”. Questo progetto permetterà agli studenti di mettersi in gioco e di lavorare in gruppo per preparare contenuti informativi destinati ai coetanei (disegni e fotografie, poesie e canzoni, videointerviste e reportage, e ogni altra forma espressiva), rendendoli parte attiva nella realizzazione del progetto educativo.

La piattaforma online dedicata consentirà di raccogliere gli elaborati e di valorizzarli condividendoli sul web e sui social media, contribuendo così a premiare l’impegno e rinforzare la motivazione degli studenti, veri protagonisti dell’iniziativa. Al termine del progetto saranno decretati i vincitori a livello regionale.