Parma, 12 dicembre 2019 – Confconsumatori ricorda che venerdì 27 dicembre sarà l’ultimo giorno per i risparmiatori, titolari delle obbligazioni subordinate delle 4 banche che nell’anno 2016 avevano già ricevuto l’80% di indennizzo, per presentare l’istanza al fine di ottenere il 15% integrativo disposto dalla legge finanziaria 2019.

I risparmiatori del Fondo Interbancario Tutela Deposito (FIDT) interessati, che non hanno ancora depositato la relativa istanza, potranno rivolgersi alle sedi di Confconsumatori (Link alle sedi territoriali), con una certa fretta stante l’imminenza del termine e l’avvio della pausa natalizia, oppure scrivere alla casella risparmio@confconsumatori.it

La procedura da svolgere è comunque semplice: attraverso il sito internet del fondo interbancario (https://fds1.fitd.it/), basta infatti inviare una autocertificazione, indicando il numero di pratica precedente con la quale è stato riscosso l’80%, allegare un documento di identità e il codice fiscale, nonché l’iban.

Leggi l’articolo sull’accesso al FIDT a questo link