Orbetello, 13 novembre 2020 – Continuano i risultati positivi per i risparmiatori coinvolti nella vicenda di Fondi immobiliari chiusi Obelisco di Poste Italiane. Queste volta, a Orbetello, Confconsumatori è riuscita a ottenere un rimborso tramite l’apposita procedure di conciliazione paritetica siglata tra l’associazione e Poste.

La vicenda risale al 29 ottobre quando un risparmiatore di Orbetello si era rivolto alla sede locale di Confconsumatori per cercare di riavere in dietro i propri risparmi. Accertata la sussistenza dei requisiti soggettivi, è stata attivata la procedura di conciliazione e in tempi rapidissimi, il 2 novembre, la commissione di conciliazione paritetica ha risposto positivamente, accordando al risparmiatore un ristoro di oltre 6 mila euro.

La conciliazione con Poste – afferma Marco Festelli, Vice presidente nazionale di Confconsumatori – in materia di Fondi Obelisco, ampiamente negoziata e dibattuta dalle associazioni dei consumatori, rappresenta una best practice in materia di risoluzione rapida del contenzioso tra società e consumatori”.

L’elenco degli sportelli Confconsumatori è disponibile a QUESTO LINK.