L’evento nazionale del 2024 di Confconsumatori “Generazione F: confronti, riflessioni e idee per un futuro finanziario e assicurativo più sostenibile” è in programma giovedì 18 e venerdì 19 aprile all’Hotel Parma & Congressi, in via Emilia Ovest 281/A a Parma. Saranno due giornate dedicate al futuro finanziario e assicurativo dei cittadini, con un confronto, riflessioni e idee per renderlo più sostenibile, grazie all’intervento dei professionisti di Confconsumatori e di qualificati esperti in materia. L’evento è realizzato nell’ambito di Generazione F, un progetto finanziato dal Mimit (D.m. 6/5/2022 art. 5).

IL PROGRAMMA

La giornata di giovedì 18 aprile sarà dedicata al tema “Polizze vita e assistenziali: quale tutela per il nostro futuro?”. Dopo il saluto delle autorità, alle ore 10.35 è in programma il primo panel tematico su “Polizze vita ramo Tcm, ramo I e ramo III: facciamo chiarezza” con l’intervento di un rappresentante di Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, cui seguirà la relazione del presidente nazionale di Confconsumatori, Marco Festelli. Il secondo panel della giornata è previsto alle ore 14.30  e riguarderà le Polizze integrative pensionistiche, long term care e malattia: un salvagente accanto al welfare pubblico”, con l’introduzione di Carmelo Calì, vicepresidente di Confconsumatori. Al termine di ciascun panel, per approfondire ulteriormente i temi oggetto di discussione, sarà aperto un dibattito tra i relatori e il pubblico.

Il tema della giornata di venerdì 19 aprile sarà invece “Investimenti e indebitamento: una finanza sostenibile per i cittadini. Dopo i saluti istituzionali e l’intervento di Mara Colla, presidente onorario di Confconsumatori, alle ore 10 sarà la volta del panel dedicato a “Titoli sostenibili: investire seguendo i propri principi”, introdotto da Luca Di Nella, docente di Diritto privato dell’Università di Parma con l’intervento di Antonio Pinto, responsabile di Confconsumatori per il settore dei prodotti bancari e assicurativi. Il secondo panel, alle ore 14.30, sarà introdotto da Carmen Agnello, responsabile nazionale del settore sociosanitario di Confconsumatori, e avrà come tema “Il debito sostenibile e la crisi da sovraindebitamento: come uscire dalla spirale negativa”. Le conclusioni, alle ore 17, saranno affidate all’intervento di Massimo Bitonci, sottosegretario al ministero delle Imprese e del Made in Italy, che si collegherà online all’assemblea.

Scarica il programma

FORMAZIONE

L’evento è accreditato all’Ordine degli Avvocati di Parma: sono riconosciuti 6 crediti formativi per la partecipazione alla singola giornata, così come per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Parma. L’evento è in fase di accreditamento al Cndcec (Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili) ed è in in attesa di conferma accredito per l’Ordine degli assistenti sociali dell’Emilia-Romagna.