Reggio Emilia, 14 maggio 2024 – Negli ultimi mesi sono arrivate numerose richieste di assistenza allo sportello di Confconsumatori Reggio Emilia, a Rivalta, per episodi di truffe telematiche. In diversi casi, i cittadini raccontano agli esperti di avere ricevuto sms, telefonate o e-mail apparentemente provenienti dall’istituto di credito con cui vengono invitati a compiere operazioni come inviare codici di accesso o cliccare su link per il ripristino del proprio conto corrente. Si tratta di comuni tentativi di frode – noti come sms smishing, vishing, spoofing e phishing, in base al canale e alle modalità utilizzate – che hanno come obiettivo quello di sottrarre le credenziali bancarie di malcapitati cittadini per compiere transazioni digitali.

Oltre a supportare le persone vittime di truffa, Confconsumatori è attiva da anni a livello nazionale per fare prevenzione e formazione attraverso incontri e campagne informative dedicate.

PER ASSISTENZA – Chi teme di avere subito una truffa bancaria online, o desidera ricevere consigli e informazioni per evitare di cadere in inganno, può rivolgersi allo sportello di Rivalta, in via Sant’Ambrogio 2, chiamando il numero 0522.1729086 o scrivendo all’indirizzo e-mail reggioemilia@confconsumatori.it. Lo sportello è aperto il martedì dalle 9 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 18.