Parma, 23 dicembre 2016 – Si apre la possibilità, per gli azionisti danneggiati, di costituirsi parte civile nel processo penale di Seat Pagine Gialle, ma, in vista della prima udienza del processo contro gli ex amministratori (fissata per il 19 gennaio 2017), i tempi per raccogliere la documentazione necessaria sono molto stretti e dovranno pervenire entro il 13 gennaio 2017.

Da oltre due anni Confconsumatori assiste gli azionisti danneggiati dal default di Seat Pagine Gialle, l’ennesimo scandalo finanziario che ricade sui piccoli risparmiatori. Seat Pagine Gialle ha perso dal 2000 quasi 23 miliardi di euro facendo ricadere sulle spalle di 300 mila piccoli azionisti il peso della gestione scellerata di un’azienda che alla fine degli anni ’90 era stata addirittura premiata per la migliore capacità di reddito.

Oggi, per chi desidera costituirsi parte civile, può richiedere istruzioni agli sportelli territoriali di Confconsumatori, o allo sportello online dedicato seat@confconsumatori.it e mg@avvocatomarcellogori.it.

Per ulteriori chiarimenti rivolgersi a:

CONFCONSUMATORI TORINO (TO) 

Cellulare: 3337924652 – 3315393376