RCA: Vittoria di Confconsumatori Sicilia

print

20 Febbraio 2004 – Il Giudice di Pace di Mascalucia (CT), con due sentenze depositate rispettivamente il 3/2/2004 (n. 34/04 Sent.) e il 10/2/2004 (n. 48/04 Sent.), ha dato ragione ai consumatori che si erano rivolti all’Associazione. La vicenda, come si ricorderà, ha preso le mosse dal provvedimento n. 8546 del 28.07.2002 dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che ha accertato l’esistenza di un’ intesa restrittiva della concorrenza da parte di 39 compagnie assicuratrici, alle quali fu commutata una multa di 700 miliardi delle vecchie lire. Nonostante l’emanazione del cosiddetto decreto "salva compagnie", Confconsumatori ha ritenuto che esistevano comunque i presupposti per intraprendere un’azione legale.

Il Giudice ha condannato due compagnie assicuratrici al risarcimento in favore dei consumatori di una somma determinata equitativamente, nonchè al pagamento delle spese del giudizio .

Tali provvedimenti costituiscono un importante elemento di novità e un significativo passo in avanti nella battaglia fra i consumatori e le assicurazioni.