Parma, 5 settembre 2013 – Ecco i dati relativi all'estate 2013 delle segnalazioni pervenute allo Sportello del Turista di Confconsumatori attivo a Catania, e agli oltre 100 sportelli dell'associazione presenti su tutto il territorio nazionale

Vi sono stati complessivamente 3.028 contatti , tra telefonate, e-mail e visite allo sportello. Varie le problematiche segnalate, alle quali è stata fornita una prima informazione ed assistenza; ecco i casi più frequenti:

I dati dello Sportello del Turista

191 cancellazioni volo, 

85 disservizi albergo, 

67 overbooking, 

151 problemi di affitti case vacanza, 

699 ritardi voli in partenza e in arrivo, 

255 disservizi nel trasporto ferroviario, 

412 smarrimenti bagagli, 

42 disservizi nel trasporto marittimo, 

214 ritardate consegne bagagli, 

29 problemi riscontrati in crociera, 

97 danneggiamenti bagagli, 

128 disservizi autostrade, 

253 inadempimenti e disservizi pacchetti di viaggio, 

74 problemi nei lidi, 

177 modifiche programma o prezzo pacchetto turistico, 

154 varie

DATI SPORTELLO CATANIA Solo a Catania vi sono state complessivamente 419 segnalazioni: 30 cancellazioni volo, 4 overbooking, 102 ritardi voli in partenza o in arrivo, 85 smarrimento bagagli, 32 ritardate consegne bagagli, 7 danneggiamenti bagagli, 18 inadempimenti e disservizi nei pacchetti di viaggio, 31 modifiche del programma o del prezzo del pacchetto turistico, 10 disservizi in albergo, 14 problemi di affitti di case vacanza, 15 disservizi nel trasporto ferroviario, 5 trasporto marittimo, 7 problemi in crociere, 29 disservizi in autostrade, 13 problemi nei lidi, 17 problemi vari.

«I disservizi permangono anche in un periodo di crisi – hanno dichiarato Mara Colla , Presidente di Confconsumatori e Carmelo Calì , responsabile Trasporti e Turismo dell'associazione – La casistica registra un consolidamento dei problemi relativi agli affitti di case e un aumento delle modifiche ai programmi dei pacchetti turistici anche a causa della situazione in Egitto.