La cancellazione di tutti i voli della compagnia "Volare", conseguente alla sospensione della licenza di operatore aereo, pone seri interrogativi circa la sorte di chi è rimaso a terra e ha in mano un biglietto già pagato: la nebulosità dell’attuale situazione non regala certezza in merito ad ipotesi di rimborso. Ecco perchè è meglio attivarsi subito al fine di tutelare i propri interessi e di far valere i propri diritti.

Mettiamo a disposizione una traccia che può rivelarsi utile a chi intende rivalersi per rimborsi e richiesta danni: coi tempi che corrono, meglio non indugiare.

Qui il modello di lettera di rimborso.