Notizie / News
“Pane & Internet”: corsi di alfabetizzazione digitale

30 aprile 2015 – “Pane e Internet” e “Consumatori 2.0”, condividono il comune obiettivo di rendere il web alla portata di tutti. Oggi non avere dimestichezza con il computer e, in particolare con internet, significa precludersi una serie di opportunità e di vantaggi. Sono in tanti, infatti, a rimanere esclusi dal mondo del web: un terzo degli italiani (34%) non ha mai usato internet; soltanto il 12,7% degli over 65 è collegato da casa; naviga il 60,2% degli uomini e solo il 49,7% delle donne; gli stranieri sono limitati nell’accesso ai servizi online della PA per mancanza di informazioni e problemi di lingua. Infine nemmeno le nuove generazioni “native digitali” si salvano: per Save the Children: ben 452 mila adolescenti italiani non hanno accesso alla Rete, mentre chi accede abitualmente è spesso vittima di cyber-bullismo o di violazione della privacy.

buongiornointernetDigitalizzare è diventato, dunque, un impegno importante per garantire a tutti i cittadini gli stessi servizi e le stesse opportunità. Per questo è nato il progetto “Pane e Internet, un’iniziativa promossa dalla Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del Piano Telematico regionale, con la collaborazione degli enti locali, delle biblioteche, delle scuole e delle associazioni del terzo settore. Il suo scopo è offrire opportunità di prima alfabetizzazione informatica e apprendimento continuo sull’uso delle tecnologie digitali e l’accesso a Internet. Queste opportunità sono rivolte in primo a chi (circa 1 milione di persone in Emilia Romagna) – per mancanza di competenze e/o strumenti, timori, o semplice disinteresse – non ha alcuna esperienza di uso del pc e accesso a Internet. Principalmente si tratta di persone anziane, donne (in particolare casalinghe), chi è in cerca di occupazione e/o ha un basso livello di scolarità, e i segmenti più deboli della popolazione immigrata. A tutti loro, Pane e Internet propone attività di formazione, assistenza e divulgazione, con i seguenti obiettivi:

  • superare diffidenze ed ostacoli che inibiscono l’uso delle nuove tecnologie;
  • evidenziare che saper navigare in rete può migliorare la qualità della vita;
  • promuovere l’utilizzo dei servizi pubblici on line.

Pane e Internet è stato lanciato nel 2009 e la sua principale attività è consistita finora nell’offerta di corsi gratuiti di livello base sull’uso del pc di Internet e dei servizi on line. Sono stati organizzati anche dei corsi di approfondimento e ulteriori iniziative come i moduli sperimentali sull’uso del tablet per principianti o i percorsi per le persone in cerca di occupazione o ricollocamento lavorativo.

Quest’anno tra i materiali dei corsi di “Pane & Internet” sarà distribuita anche la guida “I diritti dei consumatori online” realizzata da Confconsumatori nell’ambito del progetto “Consumatori 2.0”. 

Per chi, dopo la formazione di base, desidera continuare ad apprendere la conoscenza del digitale e di Internet, Pane e Internet ha attivato anche un servizio sperimentale di facilitazione digitale. Questo servizio è stato organizzato con personale interno, e l’ausilio di volontari, in decine di biblioteche e in altri luoghi di aggregazione. L’assistenza ai cittadini viene offerta gratuitamente, in genere su prenotazione. Consulta la mappa per conoscere i luoghi in cui “Pane & Internet” ha già attivato la facilitazione digitale .