27 novembre 2008 – Edison ha siglato oggi un protocollo di intesa con le associazioni di consumatori per la conciliazione paritetica delle controversie tra azienda e consumatore.

La conciliazione paritetica costituisce un valido strumento per la risoluzione delle controversie in modo amichevole, volontario e gratuito, fornendo un’adeguata ed efficace tutela dei diritti dei cittadini consumatori.

Le associazioni di consumatori che hanno aderito all’accordo sono: Adoc, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Centro Tutela dei Consumatori Utenti, Verbraucherzentrale Südtirol, Cittadinanzattiva, Confconsumatori , Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino.

Con il Protocollo le parti intendono fissare le linee guida della procedura volontaria di conciliazione paritetica delle controversie che dovessero insorgere tra Edison e i suoi clienti . Edison e le associazioni intendono anche programmare iniziative di formazione sui temi della gestione dei conflitti in ambito consumeristico.
L’intero accordo ha lo scopo di garantire la massima trasparenza e comprensibilità delle informazioni riguardanti l’azienda e le sue offerte.
Il protocollo sarà attivo da inizio 2009 nella sua fase sperimentale e limitato territorialmente alla Regione Piemonte e alla Regione Molise . Allo scadere dei sei mesi di sperimentazione sarà esteso a tutto il territorio nazionale.