Roma, 11 novembre 2020Come difendersi dalla contraffazione online? Quanto ci costa il fenomeno del falso su internet? Nell’ambito Programma Generale delle iniziative a vantaggio dei consumatori denominato Regione Lazio per il cittadino consumatore VI finanziato con i fondi del Ministero dello Sviluppo Economico[1], Confconsumatori Lazio ed Ugcons Lazio hanno deciso di impegnarsi nella realizzazione di un progetto di educazione ed informazione sulla contraffazione e sulla pirateria commerciale ed il suo impatto economico globale. Ha preso il via, infatti, il progetto “Io Voglio solo originale – lo sviluppo di internet e la contraffazione in rete” promosso e finanziato dalla Regione Lazio, curato e realizzato da Confconsumatori Lazio ed Ugcons Lazio, che hanno attivato un numero verde e sei sportelli dedicati.

IL CONTESTO – Viviamo in un’epoca nella quale le nuove forme di comunicazione si sviluppano prevalentemente all’interno della rete. Internet rappresenta il fenomeno globale più rilevante mai registrato nell’epoca moderna, avendo raggiunto una dimensione talmente rilevante e strategica da impattare in modo considerevole su ogni attività ed aspetto economico e sociale. Con il sopraggiungere e l’affermarsi del “mercato virtuale mondiale”, le imprese presentano e comunicano la propria identità e il brand dei propri prodotti e servizi prioritariamente attraverso il web ed i social network, contesto che ne aumenta a dismisura la visibilità ma anche i pericoli di abuso e contraffazione. Da quando Internet si è affermato in tutto il mondo come il più importante e diffuso mezzo di informazione-comunicazione, sia gli operatori economici sia quei soggetti dediti ad attività illecite o borderline si sono resi conto della necessaria ed evidente dipendenza del consumatore virtuale dal marchio: il consumatore evoluto si informa su Internet, compra su Internet, sulle grandi piattaforme di commercio elettronico e negli e-shop specializzati.

GLI OBIETTIVI – Il progetto ha l’obiettivo di accrescere l’informazione del cittadino-consumatore: Confconsumatori Lazio e la Ugcons Lazio hanno deciso di impegnarsi nella realizzazione di un progetto di educazione che prevede una serie di attività per migliorare la conoscenza e la consapevolezza  sul tema dell’impatto economico globale della contraffazione e della pirateria commerciale che ha ormai raggiunto livelli esageratamente elevati. Oggi, merci contraffatte e copie pirata possono essere ritrovate in quasi tutti i paesi del mondo e in quasi tutti i settori dell’economia globale. La penetrazione globale di Internet e la diffusione dei dispositivi mobili hanno contribuito notevolmente alla diffusione di questi crimini, in particolar modo sulle piattaforme di social media.

I SERVIZI ATTIVATI – Da oggi è attivo il numero verde 800-766486 contattabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 16, nonché il servizio degli sportelli per l’orientamento e la tutela dei consumatori, presenti su tutto il territorio del Lazio e precisamente:

  1. Confconsumatori Lazio/Roma Via Spalato 11 Roma aperto dal lunedì al venerdì ore 15.30-18.30;
  2. Confconsumatori Latina Via Appia, 542, Minturno Scauri (LT), aperto dal lunedì al venerdì ore 16.30-19.30;
  3. Confconsumatori Rieti Viale Matteucci aperto dal lunedì al venerdì ore 16.00-19:00;
  4. Confconsumatori Frosinone Via Mola Vecchia n. 15;
  5. Ugcons Lazio Via Daniele Manin, 53 Roma aperto, previo appuntamento, dal lunedì al venerdì;
  6. Ugcons Tivoli aperto dal lunedì al venerdì ore 9-13 e ore 15-17 e il sabato ore 9-13.

Invito tutti i cittadini consumatori – ha dichiarato l’avvocato Barbara D’Agostino, presidente di Confconsumatori Lazio – a contattare gli sportelli ed il numero verde 800-766486 per chiedere informazioni ed assistenza. Sarà possibile avere consulenze dettagliate dai nostri operatori qualificati, che sapranno dare risposta ad ogni domanda. A breve sarà possibile prendere visione del progetto e degli eventi in programmazione direttamente dal sito Internet che sarà presto on line“.


[1]ripartizione 2018 – ai sensi del D.M. 12 febbraio 2019, DD 17/06/2019.  Avviso pubblico rivolto alle associazioni dei Consumatori e degli Utenti del Lazio iscritte nel Registro Regionale per la realizzazione del Programma Generale approvato con DGR n. 718 del 08/10/2019, denominato “Regione Lazio per il Cittadino Consumatore VI”